Passare dalla modalità IDE alla modalità AHCI (WIN Vista/7/8/10)

“La tecnologia AHCI è importante perché permette di abilitare il Native Command Queuing, una tecnologia legata al protocollo SATA che permette di aumentare la velocità con cui sono eseguiti i comandi. Gli SSD offrono le prestazioni migliori se possono gestire molti comandi alla volta, grazie al parallelismo che caratterizza la maggior parte delle architetture in circolazione. Per questo si ottengono risultati migliori con una queue depth di 32 piuttosto che con lo stesso valore impostato a uno – un comando per volta…” [cit. articolo di Tom’s]

Se per caso avete installato Windows e non avete cambiato la modalità da IDE a AHCI, lo potete fare senza reinstallare il sistema operativo: basta seguire questa semplice guida.

Per Windows vista e 7.

Cliccare sul menu start, digitare “regedit” nel campo di ricerca e premere invio.
Cercare la voce HKEY_LOCAL_MACHINE nella parte sinistra della finestra, quindi espanderla. Quindi espandere le voci System,CurrentControlSet, Services ed infine Msahci. Cliccare due volte sulla chiave Start (parte destra della finestra) e impostare ilvalore a 0. Premere ok, chiudere tutto e riavviare.

-regedit.png

Al riavvio, entrare nel bios e impostare la modalità AHCI.

Se si vuole abilitare la modalità RAID, seguire la stessa procedura, ma la chiave da modificare questa volta saràHKEY_LOCAL_MACHINE, System, CurrentControlSet, Services ed infine IastorV. Anche in questo caso, impostare la chiave Start al valore 0.

Dopo fatto ciò, installare i driver dell’Intel RST (Intel rapid storage technology) che trovate qui: Tecnologia Intel® Rapid Storage

Se ci dovessero essere problemi relativi al passaggio alla modalità AHCI, potete scaricare il fix di Microsoft che troverete a questo link: Error message occurs after you change the SATA mode of the boot drive

Per Windows 8.

Per windows 8 la procedura è identica a quella di windows 7, cambia solo il percorso e le voci da trovare.
Il percorso è:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Servic es\storahci.
Quindi impostare il valore di
Start e “Controllo errori” a 0.

In alternativa, potete cancellare la cartella STARTOVERRIDE, sempre nella cartella storahci, riavviare impostando la modalità AHCI da bios ed avviare Windows.

Edited by LordNight

Per Windows 10
1) Copiare queste istruzioni in un file di testo e salvarlo sul desktop
2)
Copiare la stringa: bcdedit /set {current} safeboot minimal (è la stringa necessaria per settare l’avvio in modalità provvisoria)
3) Cliccare con il tasto destro sul tasto con il logo di Windows, selezionare “Prompt dei comandi (amministratore)” e, quando si apre, incollare la stringa di cui sopra usando la combinazione Ctrl+V
4) Dare invio e riavviare il PC
5) Al riavvio entrare subito nel BIOS e cambiare modalità da IDE ad AHCI, salvare ed uscire
6) Al caricamento del sistema (in modalità provvisoria) aprire il file di testo di cui al punto 1), copiare la stringa
bcdedit /deletevalue {current} safeboot, e ripetere i punti 3) e 4)

Al successivo riavvio Windows si caricherà senza problemi usando la modalità AHCI.

Fonte: http://www.tomshw.it/forum/hard-disk-ssd-e-raid/302774-passare-dalla-modalita-ide-alla-modalita-ahci-win-vista-7-8-10-a.html

Anteprime Allegate Anteprime Allegate-regedit.png
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: