Come clonare hard disk con sistema operativo Windows

Vuoi creare una copia perfetta dell’hard disk del tuo computer, in modo da poter ripristinare all’occorrenza non solo i dati ma anche i programmi e il sistema operativo, ma non hai alcuna intenzione di acquistare delle costose soluzioni commerciali per compiere quest’operazione? No problem, basta usare Clonezilla.

Clonezilla è un software open source e gratuito che, una volta copiato su una chiavetta USB o un CD/DVD, si avvia al posto di Windows e permette di creare delle copie 1:1 dell’hard disk del PC su un altro drive, interno o esterno. Se vuoi scoprire come clonare hard disk con sistema operativo utilizzandolo, continua a leggere.

Se vuoi scoprire come clonare hard disk con sistema operativo, il primo passo che devi compiere è creare una chiavetta USB con su installato Clonezilla. Per compiere quest’operazione, devi utilizzare una piccola applicazione gratuita denominata Tuxboot che puoi scaricare collegandoti a questa pagina Web e cliccando prima sul link Files on SourceForge e poi su 0.5, Windows etuxboot–0.5.exe.

Successivamente, devi procurarti l’immagine ISO di Clonezilla da installare sulla chiavetta USB (ne puoi usare una qualsiasi, difatti occorrono meno di 200MB di spazio libero). Collegati quindi al sito Internet del programma, seleziona la voceamd64 o i486 dal menu a tendina Select CPU architecture (a seconda se hai un computer con processore a 64 bit o 32 bit) e fai click sul pulsante Download.

A download completato, avvia il programma tuxboot–0.5.exe e, nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Pre-Downloaded. Clicca quindi sul pulsante […] per seleziona l’immagine ISO di Clonezilla scaricata in precedenza (es. clonezilla-live–2.1.2–43-amd64.iso), seleziona l’unità della chiavetta USB su cui installare il software dal menu a tendina Drive e clicca sul pulsante OK per avviare la tua chiavetta USB auto-avviante con Clonezilla. Il processo durerà pochi minuti.

A questo punto, per clonare hard disk con sistema operativo usando Clonezilla, devi inserire la chiavetta USB che hai appena creato nel PC col disco da “clonare” ed eseguire il boot da quest’ultima. Qualora non si avviasse automaticamente Clonezilla ma partisse normalmente Windows, accedi al BIOS ed imposta il drive USB come dispositivo di boot primario.

Quando compare la schermata iniziale di Clonezilla, seleziona la voce Clonezilla live (la prima del menu) e premi il tasto Invio sulla tastiera del PC per avviare il software. Successivamente, seleziona le voci Italian | Italiano, Non modificare la mappatura della tastiera e Start_Clonezilla per impostare l’utilizzo della lingua italiana ed accedere alle funzioni di backup del programma.

Adesso devi scegliere se creare un’immagine del disco da clonare, ossia un archivio contenente tutti i file ospitati sul disco, selezionando l’opzione device-image dal menu oppure se creare una copia 1:1 dell’hard disk del computer su un altro hard disk (o un drive esterno) selezionando la voce device-device dal menu di Clonezilla. Io ti consiglio la prima funzione ma devi scegliere tu in base alle tue esigenze.

Successivamente, vai su local_dev, premi Invio e collega al PC l’hard disk esterno su cui vuoi clonare il disco fisso del computer (nel caso in cui volessi usare un drive esterno). Premi nuovamente Invio e seleziona, dall’elenco che compare, l’unità su cui salvare l’immagine dell’hard disk (es. il drive esterno che hai appena collegato al PC).

Premi Invio per andare avanti, seleziona la directory in cui salvare l’immagine (ti consiglio di lasciare attive le impostazioni predefinite e premere semplicementeInvio) ed imposta la modalità di utilizzo Beginner per saltare l’impostazione delle opzioni più avanzate.

Per concludere, seleziona la voce savedisk, imposta il nome da assegnare all’immagine del disco da creare, seleziona il disco fisso da clonare e premi Invioper quattro volte consecutive. Rispondi in maniera affermativa a tutte le richieste di Clonezilla, digitando la lettera y e premendo il tasto Invio sulla tastiera, e si avvierà il processo di clonazione del drive (comprendente file, partizioni e sistema operativo).

Una volta ottenuta l’immagine dell’hard disk del PC, potrai ripristinarla in qualsiasi momento avviando Clonezilla dalla chiavetta USB e selezionando la vocerestoredisk dal menu iniziale del software anziché savedisk. Successivamente, dovrai selezionare l’immagine da ripristinare, il disco di destinazione e attendere che il processo abbia fine.

Utilizzi un Mac? Allora sappi che puoi contare anche su Carbon Copy Cloner, una nota applicazione dedicata alla “clonazione” degli hard disk grazie alla quale è possibile copiare l’intero contenuto del disco fisso del computer su un drive esterno. Questo il Link su come fare : https://pcdoctordimorgantisimone.wordpress.com/2015/02/01/come-clonare-hard-disk-mac/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...